I benefici dell’uso della cyclette

I benefici dell'uso della cyclette

Strano a dirsi, ma i primi prototipi di cyclette risalgono ai tempi della Rivoluzione Francese. Fu l’inglese Francis Lowndes, nel 1796, a progettare il “gymnasticon”, una macchina pensata per allenare le articolazioni. Quell’arcaico apparecchio fu progettato sulla base delle prime intuizioni della novella scienza dell’ortopedia, e insieme ad altri primordiali attrezzi per la ginnastica contribuì allo sviluppo della fisioterapia moderna.

Proprio come il suo predecessore, anche l’uso della cyclette apporta una serie di benefici alle articolazioni e, in generale, a tutto il fisico.

Benefici sulle articolazioni

La cyclette è uno strumento studiato per fare fatica, e propone come unica finalità quella del movimento fisico. Lo sforzo speso negli esercizi non è mai troppo eccessivo, visto che il peso del corpo è sostenuto dal sellino. Questo fa sì che l’attività motoria risulti propedeutica a correggere il movimento e a ripristinare le normali funzioni delle articolazioni, dei muscoli e dei tendini.

La sedentarietà, infatti, è il nemico numero uno delle nostre articolazioni, e costituisce la causa principale di alcune patologie che vanno a colpire le giunzioni, come ad esempio l’artrosi e la gotta. La cyclette è uno strumento adeguato per prevenire questo tipo di malattie, o alcuni infortuni muscolari, ma il suo uso è controindicato quando bisogna recuperare da infiammazioni acute, che possono colpire, tra gli altri, i tendini, le ginocchia o l’acetabolo. In questi casi la soluzione migliore è il riposo totale.

Globalmente, l’utilizzo della cyclette è indicato per scongiurare patologie articolari, migliorare alcuni difetti congeniti e mantenere, o aumentare, la tonicità della muscolatura.

Benefici cardio-vascolari e respiratori

Pedalare in sella alla cyclette è uno dei migliori esercizi aerobici e, come tutti gli sforzi di questo tipo, aiuta a rafforzare l’attività cardiaca e respiratoria. Farlo raramente, però, non apporta benefici determinanti al nostro corpo. Si godrà dei risultati, invece, con un’attività motoria prolungata e costante nel tempo.

Con l’ausilio di un cardiofrequenzimetro è possibile stilare una personalissima tabella d’allenamento, che permetterà di tenere in forma il cuore. I miglioramenti, però, non si ottengono scegliendo programmi a bassa o media intensità, ma si raggiungono con il superamento della soglia anaerobica, per arrivare al massimo consumo d’ossigeno.

La cyclette favorisce l’attivazione del metabolismo aerobico, apportando netti miglioramenti al nostro organismo sia in termini di cardio-circolazione che in ambito respiratorio. La durata dell’allenamento, ad ogni modo, deve essere ponderata in base alla scelta dell’intensità e del volume dell’esercizio.

Diversi modelli sul mercato propongono programmi in grado di calibrare il carico di lavoro. Si ha così la possibilità di dosare lo sforzo a seconda delle esigenze e delle modalità di allenamento. Questa peculiarità rende la cyclette l’attrezzo perfetto per la riabilitazione da eventi cardiaci acuti, come interventi chirurgici al cuore o infarti.

Benefici estetici

La formula perfetta per il dimagrimento è unire a una dieta equilibrata una costante pratica sportiva. Il nostro corpo perde peso quando il bilancio energetico è negativo, quindi si mangia meno di quello che si consuma, e per non perdere tonicità muscolare, e nei tessuti, l’attività fisica rappresenta un aspetto fondamentale.

La cyclette può essere uno strumento adatto a favorire il dispendio calorico, sicuramente, ma se all’allenamento non si accompagna un cambiamento nelle abitudini alimentari non ci sarà dimagrimento. L’attività fisica, oltretutto, aumenta l’appetito, andando ad intaccare le riserve di glucosio del nostro organismo. Servono convinzione e buona volontà, quindi, per far sì che il bilancio energetico risulti negativo, e l’esercizio porti ai risultati sperati.

Pedalare è un ottimo modo per stare in forma. Oltre ad allenare gambe e glutei, elimina i grassi sui fianchi e su tutte le fasce muscolari messe sotto sforzo durante l’esercizio. I benefici alla circolazione apportati da un costante allenamento alla cyclette, come visto sopra, evitano il ristagno dei liquidi e combattono la tanto indesiderata cellulite.

Allenarsi con la cyclette fa bene anche al morale. Il rilascio di endorfine provoca rilassamento sia a livello fisico che mentale, e allontana lo stress. Persino i più anziani, per godere di miglioramenti a livello cardio-vascolare, scelgono di fare esercizio con questo attrezzo.

Per avere un’idea su quale modello scegliere, o per acquistarne uno, il consiglio è quello di visitare i diversi siti dedicati all’argomento, come ad esempio www.cyclettescontate.it. Tenersi in forma con la cyclette è una scelta divertente, sicura e adatta a tutte le età.

Articoli consigliati