Hosting multidominio: come funziona e prezzi

Quanti di voi conoscono l’hosting multidominio o anche chiamato hosting condiviso?

Una VPS MANAGED ha dei costi annuali e se a questi aggiungiamo la spesa viva di tutti i domini, ci rendiamo conto che 100 hosting costano meno di 1850 Euro lordi l’anno, se togliamo almeno 1400 Euro di spese vive per i domini, rimangono meno di 450 Euro/anno: non ci si compra nemmeno un VMWare Linux da 50 GB Unmanaged! Peccato che con 100 hosting condivisi ci siano invece ben 2TB disponibili, con mail ed un efficace spamassassin auto configurante che, da solo, ha risolto i problemi di spam di molti sviluppatori. Un esempio di questo concetto lo trovi cliccando qui.

 

Ci penso io e faccio tutto in casa

Arriva il momento che pensi: compro un server e me lo gestisco!  Ok compri un server con Linode, 8 Gb di RAM, 4 core dedicati. Ti costerà circa minimo 32 €/mese, sui 400 €/ anno. Certo manterrà senza problemi 100 piccoli siti… ma guarda bene:

  • dovrai mantenerlo aggiornato con dispendio di tempo e backup
  • se il numero di domini si riduce, il costo/sito aumenta
  • se i domini aumentano sei costretto a prendere un altro server
  • se uno dei tuoi domini fa un picco di traffico potrebbe bloccare gli altri 99
  • avrai uno spazio limitato e GB non espandibili

 Vantaggi dell’hosting condiviso

L’economia di scala su un hosting condiviso, prevede che tutte le risorse vengono condivise tra i vari utenti presenti sullo stesso Server, questo significa che verrà utilizzato solamente un IP del server per tutti gli utenti e che verranno suddivise le risorse come lo spazio web, la RAM, la CPU, il numero dei processi attivi e molto altro. Ecco alcuni vantaggi:

  • lineare
  • prevedibile
  • scalabile verso l’alto: se dovessi avere un sito che ha necessità di più velocità e risorse potrai aggiornare solo quello che ti serve verso il piano più performante, tenendo i costi invariati per tutti gli altri!)
  • scalabile verso il basso: se un tuo sito fallisce, al rinnovo potrai sempre fare il downgrade sul piano base, per esempio solo dominio, per conservare la proprietà del dominio ma azzerando i costi di hosting dinamico.
  • Hai anche l’assistenza inclusa nel prezzo
  • Non devi occuparti della gestione tecnica del server

 

Chi può acquistare l’Hosting Condiviso

Queste offerte si rivolgono prima di tutto ai privati che vogliono creare un proprio Blog o un Portfolio ma anche alle piccole e medie imprese.

 

In ogni caso, la scelta di un Hosting dipende da molti fattori, in particolar modo dalla dimensione del sito web e dalle risorse consumate. Se possiedi un semplice Blog pieno di immagini che consuma moltissime risorse, probabilmente non ti basterà più un piano Hosting Condiviso ma dovrai optare per un piano che offra più risorse. Questo tipo di Hosting è adatto per iniziare ma diventa limitato per progetti più professionali come e-commerce, portfolio web e molto altro.

 

 

In generale, l’hosting condiviso non va bene per siti con alto traffico (giusto per capire l’ordine di grandezza) 3000-4000+ utenti unici al giorno o siti che hanno spesso picchi di traffico.

Qualcuno potrebbe pensare che gli hosting condivisi, penalizzano la SEO e non sono ben visti dai motori di ricerca. Come ha dichiarato John Mueller, Webmaster Trends Analyst at Google, in un recente twitt, conferma che “l’hosting condiviso per #websites non danneggerà il ranking organico di un sito nelle SERP”.

 

Per concludere possiamo dire che la scelta di un server fisico è una delle cose più importanti da considerare quando si cerca di stabilire una forte presenza online. La semplice creazione di un sito Web non è sufficiente; devi rendere il tuo sito web presentabile tramite il World Wide Web (WWW) in modo che il mondo riconosca la tua presenza. Senza alcun server, il tuo sito web non può diventare pubblico.

 

Ci sono due opzioni tra cui scegliere, hosting condiviso e hosting dedicato, quando si tratta di web hosting. Se sei un principiante che cerca di stabilire una presenza sul Web con il minimo possibile, l’hosting condiviso è l’opzione migliore per te.

 

 

Articoli consigliati